65

 67

 68

 69

 

TANTE IDEE E CONSIGLI PRATICI. Qui puoi visionare una selezione di foto e descrizioni sugli argomenti più richiesti in materia di finiture, ristrutturazioni e idee di arredo.
Comprar casa,
ristrutturare la propria,
correggere errori d’arredo e di disposizione,
sono occasioni creative di vita famigliare che possono darci tante soddisfazioni, ma anche perplessità e indecisione.

Avremmo bisogno di tante idee, consigli, esperienze, aggiornamenti e tanta fanttasia.

Possiamo farci aiutare da un interior designer, da un architetto, da amici, dal negoziante di mobili, dalle riviste di arredamenti o fare da sè.

Abbiamo costruito ville, appartamenti, attici, giardini, piscine, uffici e abbiamo raccolto una serie di esperienze che desideriamo offrire a chi si appresta a comprare e ristrutturare casa.

Abbiamo incontrato tante figure di clienti:

CLIENTE COMPLETAMENTE INESPERTO MA CONSAPEVOLE, che ha capito che l’investimento nella nuova casa è impegnativo e che non bisogna lasciare nulla al caso, ma è consapevole che non è in grado di progettare, scegliere e disporre al meglio gli arredi, quindi si affida ad un architetto;

CLIENTE INESPERTO MA CHE VUOLE FARE DA SOLO, spesso non è in grado di accostare i colori, non comprende gli spazi, sbaglia la disposizione degli arredi e quindi degli impianti elettrici, TV e idraulici; certi errori possono compromettere la qualità di vita e di fruizione degli spazi;

CLIENTE CHE SCEGLIE UN ARREDATORE CHE REALIZZA LE CASE TUTTE COME CASA SUA, ma chi ci vivrà in quell’appartamento è il suo cliente che potrebbe avere esigenze completamente diverse;

CLIENTE CHE NON DEDICA IL TEMPO NECESSARIO ALLE SCELTE, spesso prende decisioni affrettate, senza riflettere dell’uso delle cose, senza predisporre un progetto d’insieme di ogni stanza che preveda arredi, imppianti, colori, tendaggi, accessori; il risultato potrebbe essere molto deludente e lasciato al caso;

CLIENTE CHE ASCOLTA TROPPI CONSIGLI INDISTINTAMENTE DA TUTTI, anche da non esperti in materia; cercare di mettere troppe idee nella stessa stanza, magari anche conttrastanti, cambiare continuamente il progetto può portare a situazioni di indecisione e appartamenti … arlecchinati…

CLIENTE A CUI NON INTERESSA NULLA DELLA CASA, gli va bene un pò tutto, spesso però la casa che ne risulta se non seguita da un esperto del settore rischia di essere senza personalità, quasi una mostra di mobili o poco più;

CLIENTE CHE VUOLE RECUPERARE OSTINATAMENTE VECCHI MOBILI, magari troppi mobili, ne derivano casi di eccessiva presenza di arredi nella stessa stanza creando un effetto oppressione, abbinamento di arredi di diverso stile, il tutto magari condito da tendaggi non più alla moda e accessori senza senso; spesso si dovrebbe avere il coraggio di rottamare cose vecchie e senza personalità per disporre quei pochi arredi recuperati, ma eleganti e attuali, e magari abbinare a questi nuovi arredi e accessori, sempre con sapiente gusto estetico.

Tante altre possono essere le figure di clienti e famiglie; il consigli che diamo sono:

non avere fretta nelle scelte,
non precludere a priori l’affidarsi ad un arredatore o architetto,
cercare di capire quali sono i punti di svantaggio del vecchio appartamento e ciò che desideriamo dal nuovo,
capire le esigenze abitative di tutti i componenti della famiglia,
prevedere l’evoluzione nel tempo della famiglia e delle sue esigenze,
immaginare per ogni ambiente una disposizione alternativa degli arredi e realizzare predisposizioni a modifiche all’impianto elettrico,
calcolare un budget preciso dei costi per modifiche all’appartamento, decori, arredi, accessori,
non voler risparmiare eccessivamente su finiture e impianti che non potrete più modificare,
se proprio dovete risparmiare, recuperate vecchi mobili che appena possibile sostituirete.
Per agevolarvi nelle decisioni di arredo, scelta dello stile, decori, accessori, disposizione delle pareti e dei mobili, vi proponiamo qui alcune idee.

Questa non vuole essere una raccolta esaustiva e accademica d’arredo e design, bensì
una raccolta di belle idee che abbiamo realizzato,
che abbiamo visto,
che abbiamo raccolto sul web e riviste di arredo.