IL SITO
visitate il nostro sito www.modularte.it dedicato a vasi, fioriere e aiuole per interni ed esterni

LE AIUOLE
e in particolare alle AIUOLE PER GIARDINI PENSILI

IL BLOG
Visitate il nostro BLOG dedicato al GIARDINAGGIO IN VASO, tanti consigli sulle tecniche

Nella progettazione del terrazzo, loggia o balcone dobbiamo tener conto:

dimensioni massime possibili rispetto i vincoli strutturali,
esposizione e uso del terrazzo,
tipo di ambiente da cui vi si accede,
esigenze di arredo del terrazzo,
le piante sul terrazzo e le loro esigenze,
prevedere attacco per irrigazione automatica,
progettare un efficace sistema di drenaggio,
raccolta dell’acqua e scarico in pluviali.

 

 

 125

 131

 130

 132

 

Solitamente, purtroppo, nella progettazione architettonica delle nuove risidenze in condominio non ci si spinge molto nella

progettazione dei dettagli architettonici e accessori.
Nel caso del terrazzo e balconi dobbiamo necessariamente prevedere cosa accadrà non appena il condominio sarà abitato: ogni

condomini sceglierà le fioriere che preferisce, che ha trovato in commercio, che ha recuperato dalla vecchia abitazione o

che più semplicemente preferiisce, magari in un uno stile e materiale che non si hanno nulla a che fare con lo stile

architettonico della palazzina.

Per evitare situazioni e risultati finali di scarso valore estetico, l’architetto dovrebbe progettare anche le fioriere o

almeno selezionarne un modello che dovrà essere adottato da tutti i condomini, magari con un regolamento condominiale ben

preciso.

Lungimirante invece sarebbe la scelta del costruttore di realizzare fioriere e contenitori adottando materiali e stili del

resto della costruzione.

Qui presentiamo un caso molto interessante di realizzazione di fioriere integrate al parapetto per balconi e terrazzi.
Le fioriere sono state realizzate a disegno in lamiera di ferro zincata e verniciata a caldo, rivestimento in gres

porcellanato (simile al marmo Trani) lo stesso utilizzato nel resto della costruzione.

Nella progettazione delle fioriere si è tenuto conto delle esigenze di cura delle piante, ma anche dall’esigenza di non

arrecare fastidio o danni ai condomini dei piani inferiori, quindi è stato progettato e realizzato un sistema di drenaggio

e raccolta dii drenaggio delle acque delle fioriere con convogliamento dell’acqua in scarico inserito nelle colonne di

cemento armato sgtrutturali.

Il parapetto è stato progettato con l’attenzione di creare una barriera anti infortunistica per bambini.
Le canaline sono state oppourtunamente impermeabilizzate.

Nell’allestimento delle piante in fioriera saranno adottate le tecniche di drenaggio, quindi:
foglio di PVC inserito nella fioriera con tagli sul fondo per scaricare l’acqua in eccesso,
telo sul fondo filtrantte,
6-8 cm di argilla espansa ad uso giardinaggio,
strati di terriccio (scelta del tipo a seconda del tipo di pianta messa a dimora),
posa dell’impianto di irrigazione goccia a goccia.